Abbonamenti


Mensile di formazione liturgica e informazione

Proposte




nuova collana per conoscere
la Liturgia

Links consigliati




%A



%A

La Mitra (o mitria) fascia, benda per la testa, anche turbante. In origine non era un copricapo vescovile ma delle vergini consecrate o delle abbadesse.
L’uso della mitra è più antico di quello della tiara. La prima testimonianza risale al secolo XI; prima di allora i vescovi non avevano alcun copricapo liturgico, mentre a partire dalla seconda metà del XII secolo la mitra ormai è in uso presso tutti i vescovi. Come per le altre vesti liturgiche, anche la mitra sembra derivare da un modello di copricapo extraliturgico, il camelaucum, usato in Oriente nella vita ordinaria da imperatori e alti funzionari e che il Papa indossava nelle cerimonie fuori dalla chiesa e durante le cavalcate.
M. Righetti nella sua Storia Liturgica (vol I, p 636) accenna a tre tipologie di mitre: la mitra preziosa, smaltata, con gemme, pietre preziose, lamine d’oro o d’argento, portata dal vescovo nelle feste più insigni e nelle benedizioni e processioni solenni; la mitra aurifregiata, senza pietre preziose né altri ornamenti, di seta Bianca e con un leggero ricamo in oro, veniva usata durante l’Avvento e la Quaresima, fatta eccezione delle domeniche Gaudete e Laetare, nelle vigilie, nelle quattro Tempora e nelle processioni penitenziali; la mitra semplice, di seta bianca o di tela di lino bianca con frange rosse, adoperata dal vescovo il venerdì santo, nelle celebrazioni dei defunti, nella benedizione dei ceri il giorno della Presentazione al tempio e nella consegna del pallio a un vescovo neo eletto.
La mitra è oggi formata da due pezzi di stoffa rigida di forma approssimativamente pentagonale, uniti nella parte laterale in modo tale che le due punte superiori siano libere e che nella parte inferior si formi lo spazio per poterla indossare. Presenta anche due strisce di tela nella parte posteriore, detti infule o vitte, che scendono sino alle spalle.



Mitre Crux Vaticana

Codice Prodotto E06 /37 AV

Materiale terital lana, ricamo a macchina, con fodero

Misure prodotto misure da 55 a 61

Peso Kg 0,260

Designer AGAR LOCHE

Prezzo
€ 214,00

Contatta la sede online per l'acquisto di questo prodotto

Descrizione

La Crux Vaticana, che è riprodotta in ricamo è il più antico cimelio del “tesoro” di San Pietro, custodito appunto in Vaticano. Reliquiario in argento dorato e pietre preziose, la Crux Vatcana risale alla seconda metà del VI secolo: fu inviata in dono, probabilmente come ex-voto, da Giustino II, imperatore d’Oriente (563-578).

Login

Ordini

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Ricerca

Offerte

Ostensori
A07 29 - Koinonia
Prezzo: € 1.170,00 Prezzo: € 936,00 (-20%)
A07 29 - Koinonia
Vai alla scheda
Presepi
R09 DD/1 - Natività
Prezzo: € 4.800,00 Prezzo: € 2.400,00 (-50%)
R09 DD/1 - Natività
Vai alla scheda