Abbonamenti


Mensile di formazione liturgica e informazione

Proposte


 
        Programma

    Esercizi Spirituali
e Corsi di Formazione
            2014

Links consigliati


%A

%A
%A

Si intendono con ciò, oggetti per la devozione, che i fedeli fanno spesso benedire e dai quali traggono consolazione e aiuto nella preghiera; sono: libri di preghiera, immagini sacre, icone, quadri, statue, corone del rosario, ceramiche, medaglie, piccole croci, biglietti per ricorrenze nell’anno liturgico, posters.



Statue Vergine dell'attesa

Codice Prodotto R 01 3403O

Disponibilità 5

Materiale legno di tiglio patinato

Misure prodotto cm 22

Peso Kg 0,450

Designer ANGELICA BALLAN

Prezzo
€ 153,00

Disponibile nelle seguenti varianti di materiale

Descrizione

Dio scende nella storia, nel giardino che aveva preparato per l’uomo, e lo cerca. Il cuore trema alla voce di questa domanda di Dio. La sua voce è voce del silenzio, simile a un soffio. Ma è anche voce che scuote le querce e sconvolge gli abissi. Dio ci viene incontro, si fa prossimo. Dio vuole entrare nel mondo che è suo, ma vuole farlo attraverso l’uomo: ecco il mistero della nostra esistenza. Lasciare «entrare Dio». Ma lo si può lasciar entrare solo là dove si vive un’esistenza autentica. Ecco la risposta dell’uomo. C’è stata una donna che ha lasciato entrare Dio nel suo luogo di vita: Maria di Nazaret. La vergine dell’attesa è qui raffigurata in ginocchio mentre prega. Il suo atteggiamento vuole mostrare l’accoglienza semplice, umile e piena della Parola. La mano sul petto sigilla la sua adesione all’alleanza con Dio, tradita continuamente dal popolo, ma rinnovata da Dio e preannunciata definitivamente dai profeti: la venuta del Messia per mezzo della Vergine. La Parola posta in grembo a Maria raffigura quel Verbo che, accolto e pregato da lei nella fede, prenderà forma e vita umana proprio nel suo grembo; come afferma sant’Agostino: «Maria concepì il Signore prima nella fede poi nel suo corpo». La sacra Scrittura che lei meditava diventa, nel suo grembo, carne per opera dello Spirito Santo. Ella ha sempre assunto questo atteggiamento anche dopo il concepimento del Figlio di Dio e durante tutto il tempo della sua vita pubblica. Afferma infatti la Scrittura: «Ella conservava tutte queste parole, me-ditandole nel suo cuore» (Lc 2, 19). Inoltre invita ognuno di noi ad assumere tale atteggia-mento di fede e fiducia: «Fate quello che Egli vi dirà» (Gv 2,5). L’immagine realizza la preghiera che la Chiesa eleva in suo onore nella colletta della IV domenica di Avvento (ciclo A) e che domandiamo anche per noi: «O Dio Padre buono, che hai rivelato la gratuità e la potenza del tuo amore, scegliendo il grembo purissimo della Vergine Maria per rivestire di carne mortale il Verbo della vita: concedi anche a noi di accoglierlo e generarlo nello spirito con l'ascolto della tua parola, nell'obbedienza della fede» come ha fatto Maria.

Login

Ordini

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Ricerca

Offerte

Casule
Io sono la vite, voi i tralci
Prezzo: € 500,00 Prezzo: € 400,00 (-20%)
Io sono la vite, voi i tralci
Vai alla scheda
Casule
Un solo Spirito un solo Signore
Prezzo: € 375,00 Prezzo: € 220,00 (-41,3%)
Un solo Spirito un solo Signore
Vai alla scheda