La diversità di compiti nella celebrazione liturgica, si manifesta esteriormente con la diversità delle vesti sacre.

Veste comune a tutti i ministri ordinati e istituiti, è il camice, se necessario indossato con l’amitto e il cingolo.

Veste propria del sacerdote è la stola e la casula, del diacono è la dalmatica da indossare sopra il camice e la stola diaconale; altre vesti o paramenti sono il piviale, la cotta.

Vi sono inoltre le tovaglie d’Altare e il servizio da altare (corporale, purificatoio, manutergio, palla).



Le novità

F02 T17 - “Rinati in Cristo”

Nella simbolica cristiana antica, il pesce rappresenta il cristiano. Questa interpretazione, secondo i Padri Latini, è dovuta al fatto che “ICHTHYS” è l’anagramma di Gesù Cristo Figlio di Dio Salvatore. Ma d’altra parte il Pesce appare generalmente in un contesto battesimale. Infatti Tertulliano dice: “ma noi piccoli pesci, nasciamo nell’acqua” (Bapt. I,I,3) e Ambrogio: Ti è stato riservato che le acque ti rigenerino con la grazia, come esse hanno generato gli altri (esseri viventi) alla vita terrestre. Imita questo pesce”

(Sacram, III,3).

F02 T18 - Casula di Natale

“Se tu squarciassi i cieli e scendessi!

davanti a te sussulterebbero i monti…”

(Is 63,19b)

 

E’ questa l’umile preghiera che sgorga dal cuore del credente come acqua sorgiva che affiora da una fonte carsica. Tutto ciò vuole essere evocato dalla casula Cieli Squarciati, disegnata per il tempo di Natale, quando l’attesa diviene compimento. In essa appare evidente la predilezione per motivi organici e sinuosi, epurati da rigidità geometriche troppo razionali e quindi lontane dai processi di crescita naturali o dal complesso dispiegarsi della storia della salvezza.


Login

Ordini

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Ricerca

Offerte

Casule
F02 T06 - Rami d'ulivo
Prezzo: € 429,00 Prezzo: € 300,00 (-30,1%)
F02 T06 - Rami d'ulivo
Vai alla scheda
Ceramiche
R03 2628 - Resta con noi Signore
Prezzo: € 27,00 Prezzo: € 15,00 (-44,4%)
R03 2628 - Resta con noi Signore
Vai alla scheda